Rovereto-Ravinense 0-2: Inizio flop per le zebrette

Parte male il Rovereto nella prima di campionato, sconfitto 2-0 dalla Ravinense al Quercia. Merito di una buona Ravinense, disposta bene in campo, grintosa e cinica. Demerito delle zebrette, forse. Il giudizio è soggettivo, sempre. E’ un flop di certo. Non che i ragazzi di Savitr partissero con l’1 secco, questo è solo aspettativa del giornalismo locale piuttosto che dei vari allenatori di categoria. Certo è che una prestazione del genere è da mandare direttamente sull’Isola che non c’è tra Peter Pan e tutti i suoi compagni. La cornice è la solita. Campo in perfette condizioni, pubblico non troppo numeroso. Caldo. Molto caldo. Le borracce di acqua diventano preda di ogni attore i campo. Rifocillarsi è il primo obiettivo. La cronaca è ormai storia. Una Caporetto. I giornali hanno già detto tutto. Chiudiamo il libro nero degli errori e ripartiamo, carichi, consapevoli. Domenica c’è il Castelsangiorgio, bestia nera per gli amanti delle statistiche. Csg o no, ci siamo. E questa settimana di allenamenti affrontati al massimo lo dimostra. Forza Rovereto, sempre